ESCURSIONI E TREKKING

Mi piace proporre escursioni durante tutto l’anno per gustarsi lo scorrere delle stagioni e coglierne il bello ogni volta come fosse la prima.
Che siano di mezza giornata o di una intera o anche di una settimana di fila, quello che cerco sempre di ricavare da una pianificazione attenta dell’escursione, è un tema attuale che possa coinvolgere le persone che scelgono di essere accompagnati da me in luoghi scelti non a caso durante lo scorrere dei mesi.
Ogni proposta è scrupolosamente dettagliata per meglio informare l’utente riguardo la mia idea escursionistica.
Le uscite possono avere diverse difficoltà (T,E,EE) dettate dal dislivello, dalla lunghezza e dalla difficoltà nel camminare in ambienti particolari.
Alcune gite sono pensate appositamente per le famiglie con bimbi piccoli volenterosi di scoprire la montagna e la natura.
Altre gite sono pensate per mantenere un fisico tonico e sano anche in età matura.
Organizzo uscite sia con gruppi che con persone singole per lavorare nel dettaglio.
Pianifico sempre un “piano B” durante le escursioni in caso di maltempo o altri imprevisti che si possono trovare lungo il tragitto.
Spesso propongo io nel mio programma la gita che ho in mente di effettuare, ma la cosa che preferisco di più è realizzare un programma personalizzato deciso in comune accordo con le richieste che ricevo via mail.
Penso sia il servizio più completo che possa compiere per aiutare a realizzare un sogno nel cassetto alle persone che si affidano a me.



FORMAZIONE

Le competenze e soprattutto l’esperienza acquisita nel tempo mi hanno permesso di creare dei piccoli corsi pratici di escursionismo finalizzati a sensibilizzare il tema della sicurezza in montagna.
Per questo realizzo due tipi di corsi di escursionismo: uno invernale e uno estivo.
Questo perché camminare d’inverno o d’estate porta con sé pericoli, spesso sottovalutati perché abituati a camminare solo durante una stagione in particolare.
Con le scuole organizzo piccoli corsi d’educazione ambientale per coinvolgere i bambini con dei giochi nel bosco, per farli divertire nella natura, imparando.



MOUNTAIN BIKE

Spesso la utilizzo per spostamenti più veloci durante i rientri da lunghe escursioni, ma non di rado mi capita di collaborare come supporto logistico e di assistenza in bei tour ad anello in mountain bike ed E-bike con scuole e centri di noleggio sparsi nel territorio.



RIVER TREKKING

Il “River Trekking” è un’attività che risulta essere un misto tra l’escursionismo e l’attività più conosciuta del Canyoning! In ogni caso partecipare a questa disciplina porta con se il privilegio di vivere appieno la natura in modo divertente ed entusiasmante. Il “River Trekking” è una fantastica attività che si svolge in fiumi di bassa portata in cui si procede slegati e senza l’ausilio di attrezzature specifiche per calate in corda doppia, in mezzo ad ambienti che è difficile descrivere in poche righe per la loro complessità e bellezza.
Di sicuro si può dire che l’energia di quei luoghi uniti all’effetto incredibile di rilassamento che l’acqua genera sul corpo umano produce a fine esperienza uno stato di relax e distensione che una normale escursione in montagna non può dare.
Il “River Trekking” è un’attività molto conosciuta in alcuni paesi del mondo, come il Giappone, ma pian piano si sta diffondendo da qualche anno anche in Italia.



PROMOZIONE

La professione dell’AMM comprende anche la promozione del territorio. Per questo su richiesta, svolgo dei piani di promozione (decisi insieme per focalizzare meglio gli obiettivi) con strutture ricettive o enti che vogliono migliorare la loro offerta o rilanciare la loro attività.



CIASPOLATE

A completamento delle proposte invernali ci saranno anche le immancabili ciaspolate diurne e soprattutto notturne al chiaro di luna.
Tuttavia è importante prender nota di una clausola particolare, ovvero che: al fine di ottemperare alla normativa vigente le ciaspolate vengono svolte con la presenza di una Guida Alpina od Aspirante Guida Alpina.

Ad oggi l’Accompagnatore di Media Montagna che ha frequentato il modulo neve può proporre e realizzare ciaspolate all’estero ma non in Italia. Questo in base ad una legge a cui si sta cercando di trovare una soluzione in accordo con le amministrazioni.